Chi sono

  • Tutti

Mi chiamo Maria Chiara Virgili e sono un’architetta. Il mio background è singolare perché per anni ho lavorato come visualisation artist presso studi internazionali e per importanti fashion brands. Nel creare numerose immagini ed animazioni digitali a supporto dei progetti, ho imparato a comunicare l’architettura rendendola – visivamente – quasi reale.

Nel 2019 scopro per caso il mondo del podcasting. Da cultrice della storia dell’architettura e da sempre amante della scrittura, decido di buttare giù alcuni testi e di narrarli davanti a un microfono. Non avevo serie intenzioni, ma mi innamoro letteralmente del media! Ha così inizio una vera e propria sfida, quella di riuscire a migrare dalla comunicazione visiva dell’architettura – che già conoscevo bene – a un qualcosa di diverso, innovativo, in grado di rendere altrettanto tridimensionale un racconto fatto di parole.

Nel 2020 nasce Dannati Architetti, contenitore di audio racconti biografici che ripercorre la vita dei grandi maestri. Il podcast riceve numerose menzioni sui social, e in poco più di un anno supera le centomila riproduzioni. Nel 2021 viene eletto da Artribune miglior podcast dell’anno.

Grazie a Dannati Architetti ho iniziato a lavorare come contributor per alcuni magazine di architettura, fra cui Living Corriere, Abitare e Artribune, e come autrice di contenuti editoriali e audiovisivi a scopo didattico, informativo e pubblicitario. Nel 2022 ho pubblicato Instant Architettura Contemporanea con Feltrinelli/Gribaudo, libro illustrato da Giulia Renzi in cui ripercorro la storia dell’architettura dalla rivoluzione industriale alla contemporaneità.

Oggi mi considero un’architetta di carta, perché sulla carta prima di tutto scrivo e, a mio modo, faccio architettura. Come amo dire: “predico ma non pratico, costruisco con le parole”.